La legalità come fattore di sviluppo della democrazia

3 ottobre, 2011  |  DOCUMENTI

Milano 14 maggio 2010

Auditorium Teatro San Fedele, Via Hoepli, 3/B

ore 9.30-9.40 Introduzione al convegno

Pierpaolo Romani, Coordinatore nazionale di Avviso Pubblico

ore 9.40-9.50 Saluti

Università Milano-Bicocca

Gruppo 24 Ore

Centro Studi Saveria Antiochia – Omicron

ore 9.50-11.00 Il sequestro e la confisca dei patrimoni mafiosi. L’efficacia della normativa

alla luce delle recenti modifiche legislative

Relatori: Giuseppe Pignatone, Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria

Costantino Visconti, Docente presso l’Università di Palermo

Moderatore: Paolo Biondani, giornalista de L’Espresso

ore 11.15-13.00 Racket e imprese.

Gli strumenti di contrasto e prevenzione per un’economia libera dal crimine

Relatori: Michele Prestipino, Sostituto procuratore presso la DDA di Reggio Calabria

Tano Grasso, Presidente onorario della FAI

Giuseppe Nicosia, Sindaco di Vittoria

Moderatrice: Serena Uccello, giornalista de Il Sole 24 Ore

ore 14.30-16.00 Infiltrazioni mafiose e corruzione nella pubblica amministrazione

e nel sistema degli appalti pubblici.

Lo stato dell’arte della legislazione e le possibili riforme

Relatori: Ivan Cicconi, direttore di ITACA

Piercamillo Davigo, Consigliere della Corte di Cassazione

Piergiorgio Morosini, Giudice dell’udienza preliminare a Palermo

Moderatore: Gianni Barbacetto, giornalista collaboratore di Repubblica

ore 16.15-18.00 Perché non può esistere sviluppo senza legalità.

Imprenditori, amministratori locali, sindacalisti, magistrati

e associazioni a confronto

Relatori: Andrea Campinoti, Presidente di Avviso Pubblico

Luigi Ciotti, Presidente di Libera

Giorgio Fiore, Presidente Confindustria Campania

Gianfranco Donadio, Magistrato presso la Direzione nazionale antimafia

Vera Lamonica, Segretario Confederale CGIL

Moderatore: Gianni Riotta, Direttore de Il Sole 24 Ore








Ti potrebbero interessare anche


SEZIONI